Comune

Fauna

Il picchio neroPer la conformazione ambientale e morfologica, il territorio di Belmonte del Sannio è particolarmente ricco di specie. Numerosi sono i volatili di piccola taglia, difficili da osservare ma localizzabili per i loro canti: la cince, il rampichino, il fringuello, il picchio muratore, i luì e tanti altri. Il picchio, vero e proprio bioindicatore delle foreste, è presente con quasi tutte le specie italiane in particolare il raro "picchio nero". La copertura vegetazionale e le diverse nicchie offrono siti ideali per la nidificazione e la caccia di numerosi  rapaci come lo  sparviero, la poiana, il gheppio e specie più rare come il falco pecchiaiolo, l’astore (accipiter gentilis) e l’elegante nibbio reale (milvus milvus). Negli ambienti di pascolo, con la presenza di cespugli ed affioramenti rocciosi, non è difficile osservare il coloratissimo codirossone insieme a specie più diffuse come il saltimpalo, il fanello, il calandro e gli zigoli. Nei prati si trovano specie nidificanti piuttosto rare come la cutrellotta e lo stiacino. Fra i mammiferi si segnala la presenza di ungulati come il capriolo, il cervo, i cinghiali e mustelidi interessanti come la puzzola, la martora (martes martes) ed il tasso. Il mammifero più rappresentativo della fauna di questo territorio è il lupo, presenza costante e ben documentata.
 
 
© 2008 - 2018 -Sito web realizzato nell'ambito dei servizi erogati dal CST - ALI ComuniMolisani      Web site: www.alicomunimolisani.it - Progettazione e sviluppo web: Plaganet